Il progetto

L’obiettivo generale del progetto è quello di promuovere la partecipazione dei cittadini dell’Unione Europea alla vita pubblica e politica dei paesi in cui risiedono e di cui non sono cittadini.

Più precisamente, il progetto mira a capire meglio se e in che misura i migranti comunitari sono coinvolti nella vita politica dei loro paesi di residenza, sensibilizzare i cittadini sui loro diritti elettorali in occasione delle elezioni del Parlamento europeo e delle elezioni locali e ad aumentare la loro partecipazione alla vita politica. Promuove inoltre l’interazione e la cooperazione tra associazioni di migranti, ONG e autorità locali al fine di massimizzare l’impatto delle azioni.

In Italia, il progetto è realizzato da COSPE, in collaborazione con Regione ToscanaAssociazione Spirit Românesc e Associazione Europaeus.

Il progetto ha ricevuto il supporto finanziario della Open Society Foundations.

Attività

Una ricerca per analizzare la partecipazione politica dei migranti provenienti da paesi dell’Unione in ogni paese partner del progetto;
Uno studio europeo che presenti raccomandazioni rivolte agli Stati membri e che indichi le azioni più efficaci da attuare al fine di aumentare la partecipazione politica dei migranti comunitari;
Incontri con le associazioni, le autorità locali e consolari mirati ad identificare il modo migliore per raggiungere e coinvolgere i migranti comunitari;
Una campagna nazionale per informare i cittadini dell’UE sui loro diritti politici e sull’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte, con la realizzazione di un video sul tema;
Un sito web informativo;
Una conferenza finale per analizzare i primi dati delle campagne a livello europeo e diffondere i risultati dell’intero progetto.

Beneficiari

I principali beneficiari sono i cittadini dell’Unione che vivono in Italia e negli altri paesi partner del progetto (Austria, Portogallo, Spagna e Svezia) e le loro associazioni. Altri beneficiari sono le autorità pubbliche, sia a livello locale che nazionale e tutti gli altri soggetti interessati alla promozione della partecipazione politica dei migranti intracomunitari.

Durata

da Novembre 2012 a Ottobre 2014

Paesi partecipanti

Italia
Austria
Portogallo
Spagna
Svezia


Lingua